lunedì , 24 Giugno 2024

Tag Archives: aree interne

Una storia di amicizia e cooperazione nella Valle dei Mocheni

Cercare nuovi modi per promuovere il territorio, nella consapevolezza che il mondo del turismo – e così anche quello montano – sta cambiando, e che è sempre più necessario creare delle nuove intersezioni: ma quale turismo, e in che modo gestirlo senza trovarsi a subirlo? E ancora, è possibile costruire strade alternative, una “terza via” sostenibile tra il marketing sfrenato …

Leggi articolo »

Arte performativa nella borgata spopolata, grazie a ORA Orobie Residenze Artistiche

«Quando mi sono trasferita qui in pianta stabile, nel 2022, ero l’unica abitante della frazione: Castellaccio era disabitata da tempo, stava iniziando a cedere sotto lo scorrere inesorabile del tempo. Io me ne sono presa cura, e la gente del paese si è presa cura di me, perché rivedevano la vita nella borgata in cui molti di loro erano cresciuti. …

Leggi articolo »

Grand Tour, un “sentiero capace di futuro” per le nostre terre alte

Camminare per conoscere i territori e le aree interne. E, con esse, conoscere anche le realtà che le tengono vive, le buone pratiche di sviluppo locale, le occasioni di fare rete: storie di comunità, di restanza, di capacità di immaginare un futuro sostenibile per zone e paesi considerati marginali. È questo il nocciolo del “Grand Tour”, l’iniziativa di trekking e …

Leggi articolo »

Sentire il limite: una riflessione su autenticità reale e immaginata

Durante il cammino in Sicilia, mi sono trovata a scontrarmi spessissimo con il senso del limite. E con “limite”, intendo il limite mio: ciò che riuscivo a fare, ciò che dovevo superare, ciò che non riuscivo a superare. La fatica, lo scoramento, gli imprevisti, le paure. L’immagine di me che mi restituivano le scelte del proseguire, o dell’Interrompere. Un cammino …

Leggi articolo »

Tuttuben, un ristorante per far rivivere la piccola Creppo

Arrivando a Creppo dal paese di Triora, nell’alta Valle Argentina ligure, pare di capitare in un presepe. La borgata appare all’improvviso da dietro una curva, dopo una strada che si srotola tra le montagne impennate verso la Francia, e le sue case pietrose dai tetti in ciappe d’ardesia se ne stanno lì strette sul pendio, illuminate ora dal sole, ora dalle prime …

Leggi articolo »

La storia di Solea, la “biblioteca sul crinale”

Quando Barbara Cassioli arriva a Monteacuto delle Alpi, nell’Appennino bolognese, ancora non sa che diventerà la sua casa d’elezione e che qui insieme ad altre persone aprirà una biblioteca in quota di nome Solea, né che essa diventerà in un certo senso uno dei cuori pulsanti della vallata. Sa, però, che sul territorio ci sono già altre persone che si sono …

Leggi articolo »

I custodi dell’antica borgata di Sussia, in Valle Brembana

[Articolo originale pubblicato su L’AltraMontagna il 7 febbraio 2024] Una borgata, Sussia, nascosta nel bosco e abbracciata da prati, sul crinale da cui lo sguardo spazia sulle ondulazioni prealpine della Valle Brembana bergamasca e sulla corona di monti che la stringono da nord. Se si potesse bucare il Pizzo del Sole con lo sguardo, giù sotto in fondo al pendio si scorgerebbe …

Leggi articolo »

Paesi da scoprire e storie di restanza nella Sicilia d’entroterra, tra Madonie e Monti Iblei

Nella luce bassa del tramonto, le case bianche del centro storico di Scicli si pennellano di festoni di luce color zafferano, i fregi barocchi s’infiammano e tutto l’abitato assume i contorni evanescenti e morbidi della fiaba. La campagna circostante, quadrettata di muretti a secco e dal verde intenso delle enormi chiome dei carrubi, è tutta un frinire di cicale e …

Leggi articolo »

Nel màrcato di Piano Farina

C’è mare nel vento che soffia sulle Madonie e che accarezza gli oltre milletrecento metri di quota di Piano Farina. Lo si sente nel vago salmastro che talvolta tocca le narici, pure se il paesaggio è più alpino che siciliano, più montano che mediterraneo: sono terre alte di aquile che tornano a nidificare, queste, di orridi dalla vegetazione ancora vergine …

Leggi articolo »

Se la rivincita delle aree interne parte dai giovani. Intervista a Rete RIFAI

E se la rinascita e la rivincita delle aree interne d’Italia passassero dai giovani? Cosa possono dare le zone marginali del nostro paese agli under 40, e perché un giovane oggi dovrebbe guardare a questi territori con interesse? Ancora, e se si potesse costruire una narrazione di queste zone non edulcorata né idealizzata, ma capace di raccontare l’oggettività di aree …

Leggi articolo »

Grand Tour di RIFAI, alla scoperta delle buone pratiche di sviluppo locale

Un trekking di sette giorni dalla Valle Stura (CN) alla Valle Germanasca (TO) alla scoperta delle buone pratiche di sviluppo locale: è il Grand Tour organizzato dal 3 al 10 settembre da RIFAI (Rete Italiana Facilitatori Aree Interne), che porterà tredici partecipanti a camminare sulle Alpi Piemontesi accompagnati da una guida escursionistica, per conoscere i comuni locali in cui si …

Leggi articolo »

Così muoiono le aree interne: il report di Openpolis sul rapporto tra carenza di servizi e spopolamento

Una montagna sempre più deserta: è questo il rischio che emerge dai dati Istat sullo spopolamento delle aree interne, raccolti in uno studio di Openpolis insieme all’impresa sociale Con i Bambini, che va ad analizzare cause e motivi alla base del fenomeno e a tracciare un quadro possibile (e fosco) per i prossimi anni. L’analisi mostra infatti come a essere …

Leggi articolo »

Costruire cambiamento sul territorio: l’esperienza di Wonder Grottole. Intervista ad Andrea Paoletti

Costruire reti, immaginare una trasformazione dal basso e attivare cambiamenti e innovazione sociale che generino a loro volta occupazione, servizi ed economie locali legate al territorio, in un circolo virtuoso e sostenibile che possa diventare modello anche per altre “Italie sfigate”, cioè quei paesi fuori dai circuiti mainstream ma custodi di una propria autentica unicità. E’ quanto sta accadendo a …

Leggi articolo »
Translate »